Italiano   

NIBE acquisisce il 70% delle quote di Hemi Heating AB, con sede a Södertälje, Svezia.

Pubblicato: 2018-06-14 14.31

NIBE ha stipulato un accordo per l’acquisizione del 70% delle azioni in circolazione di Hemi Heating AB. NIBE ha un’opzione per l’acquisizione del restante 30% delle azioni in circolazione di Hemi Heating in un secondo momento.

Hemi Heating produce mantelli riscaldanti, tende riscaldanti, cavi riscaldanti, ventole per riscaldatori e diverse opzioni di controllo temperature. Hemi Heating ha una posizione consolidata nel segmento scientifico e della ricerca e ha rifornito il CERN, MAX4 e numerose università. Come la maggior parte dei produttori di mantelli di riscaldamento, Hemi Heating offre anche prodotti per l’industria dei semiconduttori.

 

L’azienda è stata fondata nel 1991, ha 36 dipendenti, un fatturato di circa 20 milioni di corone svedesi e un livello di redditività pari a circa il 15%. Hemi Heating detiene l’80% di un’azienda cinese e 16 dei 36 dipendenti lavorano per l’azienda cinese. Il management locale detiene il restante 20% della filiale cinese.

 

La produzione è realizzata a Södertälje, Svezia, e a Guiyang, Cina. Hemi Heating entrerà a far parte di NIBE Element e sarà legalmente una filiale di Backer BHV. L’attuale management/i titolari Henry e Kerstin Kvael continueranno a gestire l’azienda.

 

www.hemiheating.se


Hemi Heating

NOVITÀ