Riscaldatori per fusti, vari modelli

– Per mantenere caldi e fluidi i liquidi

Barrel heater

Riscaldatore per fusti

Il riscaldatore per fusti è progettato per mantenere caldi e fluidi i liquidi e i prodotti a base d’olio.

 

Di serie, il riscaldatore per fusti è fornito con un indicatore a LED, termostato 30–110 °C, interruttore termico 165 °C, cavo di alimentazione di 3 m con spina per il collegamento a prese provviste di messa a terra. Su richiesta possono essere montati altri termostati e interruttori termici.

 

Il riscaldatore per fusti rispetta i requisiti di EN 60335–1.

Durante l’uso, il riscaldatore per fusti viene montato su un fusto. Il riscaldatore per fusti non deve essere utilizzato all’aperto o in ambienti umidi e deve rimanere asciutto.

 

Informazioni tecniche


W di potenza

V di tensione

Dimensioni
Ø mm

Cod.art.

1000

230

580 x 200

3056 800 113

1500

230

580 x 200

3056 800 121

2000

230

580 x 200

3056 800 139

 

Collegamento

Cavo con collegamento a terra.

 

Assemblaggio

Il riscaldatore per fusti deve essere montato nella parte inferiore del fusto per riscaldare l’intero contenuto del fusto. Per assicurare una trasmissione ottimale del calore, il dispositivo di tensionamento sul riscaldatore deve essere rimesso in tensione dopo il primo utilizzo. Il dispositivo di tensionamento dovrebbe essere controllato regolarmente. Utilizzare i guanti se il riscaldatore era in funzione. Il riscaldatore per fusti non deve essere utilizzato all’aperto, in ambienti umidi o quando non è montato su un fusto. Il riscaldatore deve rimanere asciutto.

 

Termostato

Il termostato può essere regolato con un cacciavite utilizzando la scala come riferimento. Per accedere al termostato è necessario rimuovere un tappo in gomma dalla morsettiera. La temperatura sulla scala indica la temperatura della superficie del fusto, non quella del suo contenuto.

 

Interruttore termico

Il riscaldatore per fusti è provvisto di un dispositivo per impedire il surriscaldamento e che scollega l’elemento qualora sorgano problemi legati alla regolazione del termostato o alla trasmissione del calore al fusto. L’unità di interruzione termica può essere reimpostata manualmente con un pulsante posto sotto un dado convesso nella morsettiera. Prima della reimpostazione, occorre lasciar raffreddare il riscaldatore e verificarne il fissaggio al fusto. Se il riscaldatore per fusti non può essere utilizzato dopo la reimpostazione, è necessario un controllo di un elettricista autorizzato.

 

Sicurezza

 

Le parti del riscaldatore per fusti diventano molto calde durante l’uso.
Il riscaldatore per fusti non deve essere utilizzato a meno di un metro da materiali infiammabili, anche edili. Il fusto da riscaldare deve rimanere aperto per assicurare la ventilazione durante l’intero periodo di riscaldamento. Il fusto deve essere collocato in un ambiente ventilato per evitarne l’accensione.

  1. BACKER FER S.R.L. · VIA STATALE 255, N.293 · 44047 TERRE DEL RENO · FERRARA, ITALY · TEL: +39 0532 35 00 00 · [email protected]

    Copyright © 2018 Backer FER S.r.l.